Passione Nera. I volti della violenza nel cinema italiano d'autore

Date: 
Venerdì, 9 Giugno, 2017 - 20:00

Passione Nera. I volti della violenza nel cinema italiano d'autore

Passione Nera. I volti della violenza nel cinema italiano d'autore
di Claudio Mangolini e Flaminia Bolzan
Il Foglio Edizioni


Il libro nasce come una sorta di scherzo dopo uno scambio di missive tra i due autori.
Lo scopo di questo saggio è quello di avvicinare il lettore a due tipi di conoscenza: rispettivamente relativi al sé e alla modalità di rappresentare alcune parti umane ritenute inaccettabili trasformandole in arte. 
Se volete seguirci in questa avventura, si tratterà solo di mettersi comodi e sciogliere gli ormeggi del pregiudizio. -

Gli autori:

CLAUDIO MANGOLINI nasce a Torino nel 1980, passa l'adolescenza suonando il basso, scrivendo racconti e poesie su pezzi di carta straccia.
Nel nuovo millennio gira due cortometraggi, "La macchia nell'occhio" e "Il delirio di Caravaggio", influenzati dal cinema del terrore nostrano e dalla poesia italiana del '900.
Musicista e giornalista freelance.
Segni particolari: i baffi a manubrio e gli occhiali da sole.

FLAMINIA BOLZAN MARIOTTI POSOCCO, psicologa, criminologa, dottoranda di ricerca presso l'Università di Roma Foro Italico e cultrice della materia presso la cattedra di Diritto Penale 2 dell'Università LUISS Guido Carli. Consulente per alcuni dei più noti casi di cronaca nera nazionali, interviene regolarmente in qualità di esperta in programmi televisivi e radiofonici. Ha un blog che si chiama "Logichecriminali", è romana, appassionata di tennis, di Quentin Tarantino e Charles Bukowski."

Categorie: